Cardi in pastella con salsa piccante BIO - Verdebios - prodotti ed alimenti Bio, Vasto (Chieti)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cardi in pastella con salsa piccante BIO

Ricette sfiziose

CARDI IN PASTELLA CON SALSA PICCANTE BIO                                                                                                                          
                          

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
PER I CARDI

  • 500 gr di cardi

  • 200 gr di farina + 1 cucchiaio

  • 1/2 cubetto di lievito di birra (o mezza bustina)

  • sale

  • olio per friggere


PER LA SALSA

  • 150 gr di polpa di pomodoro

  • 10 olive

  • 1 manciata di capperi dissalati

  • 1/2 cipolla ramata piccola

  • olio evo

  • sale

  • peperoncino

  • prezzemolo



PREPARAZIONE

Mondate i cardi con tanta pazienza e accuratezza. Armatevi di coltello e iniziate a togliere eventuali foglie, tutti i filamenti (è tipo un sedano gigante) e le parti evidentemente non commestibili. Dovrete ottenere delle "coste" di cardo della lunghezza di circa 10 cm che metterete a mollo in acqua acidulata con limone per non farle annerire. Portate a bollore in una pentola abbondante acqua a cui avrete aggiunto un cucchiaio di farina (dicono che tolga l’amarognolo del cardo, che peraltro io non ho minimamente percepito, quindi forse questo metodo funziona davvero) e fatevi cuocere i cardi per circa 30 minuti o comunque fino a che risulteranno teneri ma non sfatti.
Nel frattempo preparate la pastella: in una ciotola fate sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero e poca acqua tiepida, lasciatelo agire una decina di minuti e poi mescolatelo con la farina setacciata, un pizzico abbondante di sale e acqua tiepida versata a filo fino a che la pastella non avrà raggiunto una consistenza "a nastro" (ovvero che sollevandola con un cucchiaio e lasciandola cadere nella ciotola dovrà creare una specie di nastro, in altre parole una pastella abbastanza sostenuta). Lasciate lievitare la pastella almeno 30 minuti in un luogo caldo e asciutto (ad esempio il forno).
Preparate ora la salsina: tritate finemente la cipolla, le olive e i capperi e lasciateli rosolare con un goccio d’olio e un peperoncino in una padella. Bagnate il soffritto con un mestolo di acqua di cottura dei cardi filtrata e lasciate ammorbidire la cipolla a fuoco basso. Dopo circa 15 minuti aggiungete il pomodoro a pezzetti, salate e lasciate insaporire altri 5 minuti. A fuoco spento aromatizzate con un cucchiaino di prezzemolo tritato.
A questo punto mettete in una padella per fritti abbondante olio di semi, portatelo a temperatura e iniziate a friggere i cardi immersi precedentemente nella pastella. Lasciate dorare bene da entrambi i lati, scolate su carta assorbente, salate e servite con la salsina di accompagnamento.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu